ralph-ravi-kayden-JDBVXignFdA-unsplash

Prezzi depuratori acqua, vendita diretta e mercato on line

L’acqua minerale in bottiglia offre la sicurezza di poter contare su un’acqua di qualità, molte volte derivante da fonti ad alta quota incontaminate. È inoltre possibile scegliere l’acqua in base a specifici parametri di proprio interesse a seconda delle proprie esigenze (basso contenuto di sodio...

ACQUISTARE ON LINE DI UN DEPURATORE ACQUA, OPPORTUNITÀ E RISCHI, COME SCEGLIERE IN MANIERA RAGIONATA.

Il mercato on line dei sistemi di trattamento dell’acqua potabile, dei depuratori, siano essi a microfiltrazione siano essi ad osmosi inversa così come il mercato dei ricambi e delle parti di consumo assume via via ampiezza sempre maggiore.

Attribuire gli l’aggettivo di novità è sicuramente forzato, quello che appare è il trend sostenuto verso l’alto di questo settore.

Il mercato tradizionale dei depuratori d’acqua è da sempre legato alla vendita diretta, ossia un proposta commerciale tesa a far conoscere il prodotto e a motivarne l’acquisto. Nei centri commerciali, nelle fiere, tramite telemarketing i sistemi ad osmosi inversa così come gli erogatori d’acqua liscia fredda e frizzante vengono presentati e proposti. Vi sono aziende serie che operano da oltre dieci anni, con migliaia e migliaia di clienti soddisfatti. I prezzi a cui vengono proposti devono tenere conto di tutta la struttura commerciale che vi sta dietro. Organizzare una fiera, inviare i venditori a casa per la dimostrazione e gestire la vendita e l’eventuale pratica per un finanziamento ha un costo non visibile per chi opera il semplice confronto tra prezzi esposti in fiera e prezzi visti su internet.
I punti di forza della vendita diretta sono legati al contatto diretto con l’azienda, la possibilità di avere un riscontro materiale e un servizio di assistenza adeguato (tranne sporadici casi di aziende cometa-che spariscono)

Comprare on line, prezzi rischi opportunità

su internet sono presenti tantissimi siti che propongono sistemi per trattare l’acqua di rete e renderla piacevole e sicura per l’alimentazione umana. Vi sono siti di informazione, siti di aziende specializzate nel settore e siti di vendita on line.

La prima regola è conoscere realmente le proprie necessità.

La seconda è verificare la solidità dell’azienda che vende su internet.
Per legge devono essere presenti, i dati dell’azienda completi di partita IVA.
La presenza di un numero di un recapito telefonico è sicuramente importante.

Verificare la competenza tecnica e il rispetto delle Leggi

La descrizione del prodotto deve essere corredata del manuale d’uso e manutenzione e delle certificazioni se richieste dalla legge.
Alcuni aspetti sono significativi, sulla serietà di una azienda. Ad esempio il DM 25 impone in maniera tassativa la presenza di un contalitri .
Semplicità del prodotto, un aspetto non banale

Comprare un impianto complesso come ad esempio un impianto ad osmosi inversa o un erogatore d’acqua fredda e frizzante potrebbe essere rischioso ed è bene verificare i punti critici.

  • Le parti di consumo se sono “custom” ossia legati ad un’unico fornitore potrebbe generare problemi in futuro, non è detto che si possano reperire facilmente e che i prezzi siano soggetti ad incrementi immotivati.
  • La presenza di componenti particolari, ad esempio schede elettroniche, pone il problema del post vendita. Ad esempio, se compro un frigogasatore con un controllo elettronico della temperatura e comando delle elettrovalvole, nel caso di guasto devo per forza reperire quel tipo di componente e per esperienza diretta la cosa può non essere semplice. Quindi il consiglio è di orientare gli acquisti verso impianti semplice, efficaci con pochi gadget di elettronica.

La Garanzia

  • La garanzia, comprando on line la garanzia non viene resa a domicilio ma solo presso il negozio dove si è comprato l’impianto. la legge prevede che le spese di trasporto siano a carico di chi compra, molti siti forniscono il servizio di ritiro e consegna gratuito, ma questa è una garanazia convenzionale e non di legge.

Attenzione ai prezzi civetta !

Il codice al consumo VIETA pratiche ingannevoli ai danni del consumatore, ad esempio se passeggiando vedo una vetrina con prezzi esposti senza IVA il gestore del negozio commette una infrazione sanzionabile in maniera molto salata. Dai 500 a 3600 €. Il negozio di vendita on line, è a tutti gli effetti un negozio, come se fosse sulla strada e deve rispettare questa norma.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp